Stalli

2022


In questa serie di lavori, alcune “nasse da pesca” e altre tipologie di trappole entrano in relazione con delle forme ceramiche elaborate a partire da luminarie festive.
L’analisi temporale da cui parto analizza l’intervallo che intercorre fra l’entrata dell’animale all’interno della trappola e la sua fine.
Questo lasso di tempo variabile, incerto, come in una situazione di stallo aerodinamico costituisce un intermezzo temporale, una sospensione fra una condizione di fuga o di declino.

In this series of works, some “fishing pots” and other types of traps enter into relationship with ceramic forms elaborated starting from festive lights.
The temporal analysis from which I start analyzes the interval between the animal entering the trap and its end.
This variable, uncertain period of time, as in an aerodynamic stalemate, constitutes a temporal interlude, a suspension between a condition of flight or decline.




[...] Accade anche con i lavori realizzati inserendo le sculture di ceramica con le luminarie nelle nasse da pesca, anch’esse forme parte integrante di un immaginario legato al folclore e alle radici primarie della sua terra, Catania. Diventano così spazi nuovi, che si relazionano tra loro ampliando il raggio della propria azione. E le trappole per animali diventano porzioni di materia ma anche luoghi intermedi di un tempo sospeso, quello dell’eventuale ingresso un istante prima della loro fine. È ancora una volta la soglia, quella primaria, quella che divide lo spazio della vita con quello della sua stessa negazione.

Lorenzo Madaro - Soglie ︎︎︎




︎︎︎ Stallo #805
︎︎︎ Stallo #1625


©️ 2019—2022  Alessandro Costanzo 
              ︎