works

       about

       press

   contact



Corrispondenze - Mizar e Alcor
2016
Site specific installation
Canvas, pebbles, crayon, glass and fireflies
80 x 80 x 85 cm


This installation was developed on the occasion of the artist’s residence (hand-painted 3.0) in July 2016 in the Ex Convent of the Clarisse in Caramanico Terme (PE). Everything stems from the observation of the fireflies that I tried to make interact with the work itself, capturing a couple and leaving it for a few minutes in a glass. The ephemeral becomes eternal, testimony of a few minutes of “light” absorbed in the memory of a fragment of canvas that becomes part of the starry sky.
L’installazione è stata sviluppata in occasione della residenza d’artista (RAMO-Ritratto a mano 3.0) nel luglio del 2016 nell’Ex Convento delle Clarisse a Caramanico Terme (PE). Tutto nasce dall’osservazione delle lucciole che ho cercato di far interagire con il lavoro stesso, catturandone una coppia e lasciandola per qualche minuto in un bicchiere di vetro. L’effimero diventa eterno, testimonianza di qualche minuto di “luce” assorbito nella memoria di un frammento di tela che diventa porzione del cielo stellato.